Descrizione Progetto

TOMMASO OLIVERI

Biografia

Classe 96’, studia batteria dall’età di 5 anni sotto la guida di maestri come Pepe Bonanno (Eros Ramazzotti, Marco Masini, etc..). Interagisce con clinic e seminari di Mike Mangini, Mike Terrana, Dave Weckl, Ian Paice, Gavin Harrison, Federico Paulovich, Dennis Chambers, Paolo Pellegatti,
Roberto Gatto, Walter Calloni, Maxx Furian, Ellade Bandini e Christian Meyer.
Attualmente allievo di Federico Paulovich.
All’età di 13 anni inizia a suonare in varie band emergenti della provincia, realizzando diverse incisioni e partecipando a contest e live nel toscano. La prima con i “Crystalline World” band ProgMetal. Nel 2012 realizzano il loro primo demo “Open my Eyes” composto da 4 tracce caricato su SoundCloud. Partecipano a vari contest, prendendosi il secondo posto come miglior band prog metal al “Keller Garage Contest”. Subito dopo con i “Faith Fall” band Metalcore che aprì a vari gruppi importanti della scena come i Black Dahlia Murder. Infine con gli “Warped”, un’altra band Trash Metal della zona, facendosi le ossa nei live di provincia.

Si iscrive ad uno dei primi Licei Musicali italiani, precisamente l’Artistico-Musicale di Lucca. Durante il Liceo e grazie agli studi di tecnologie sonore, pianoforte e composizione, nel 2014, diventa produttore di basi musicali per la crew HipHop “BarraBrava”, diventando anche writer ed
infine terzo elemento del gruppo. Tra il 2015/16 la crew realizza il primo Mixtape “MMXIV” di 7 tracce accompagnate da 7 video, caricate su YouTube, creando insieme al membro Matteo Manfrè le regie di tutti i video. Nel 2017 esce il primo Ep solista “Emerso”, composto da 4 tracce, sempre sotto il progetto BarraBrava, variando molto nei generi Hip-Hop. Nello stesso anno diventa il batterista ufficiale della band alternative rock Piqued Jacks, energia pura di Pistoia. Nuovo acquisto nei roster di Metatron Group e INRI, gruppo spalla per Interpol, vincitori di Sanremo Rock 2019 e MTV The Freshmen, artisti durante Indie Week Toronto e Music Showcase Greece nel 2019, oltre al SXSW (Austin) nel 2013-15. Il primo estratto registrato con i PJ è il singolo “Wildly Shine” pre-prodotto da Michael Beinhorn (RHCP, Ozzy Osbourne, SoundGarden, Marylin Manson, ecc..), produttore statunitense vincitore di Grammy. L’ultimo album The Living Past, prodotto da Dan Weller (Enter Shikari, Young Guns), è stato lodato da critica italiana («Ogni brano può essere una hit» – Classic Rock Magazine) ed estera (BBC Radio, Kerrang!Radio). I singoli di lancio, sono Loner VS Lover ed Eternal Ride of a Heartful Mind, con quest’ultimo videoclip pluripremiato in festival di tutta Europa e Nord America.
Il Mohawks Tour ha superato le 80 date tra Italia e UK, con uno show che li distingue da tutto il panorama indipendente. Già al lavoro sul prossimo capitolo, nel 2020 i Piqued Jacks saranno ospiti dei prestigiosi showcase MMB Bucharest, Musexpo L.A. e Canadian Music Week.

logo-footer-compo2