Bacchette Acero 5BM

15,20

Bacchette professionali per batteria in Acero | Drum Art
100% Fatte a mano in Italia

Coppia di bacchette artigianali dalla corposità tipica delle bacchette 5B ma estremamente leggere e morbide. Corpo progressivamente affusolato e ben bilanciato.
Il rimbalzo è ottimale. Sui piatti il suono è definito, morbido e corposo.

Bacchette accoppiate con cura in base al peso e alla risposta sonora.

Specifiche

Materiale: legno di Acero Diametro: 15,25 mm Lunghezza: 410 mm Punta: a pallina maggiorata Range peso: da coppie di 58/60 gr a bacchetta a coppie di 60/62 gr a bacchetta Finitura: trasparente ad effetto cerato Grip: ottimo
Le bacchette per batteria e percussioni Drum Art sono strumenti professionali accuratamente prodotte in Italia. Siamo consapevoli di quanto la bacchetta influenzi in modo decisivo il suono generato dallo strumento musicale colpito, ha qualità timbriche e dinamiche proprie che la rendono a sua volta uno strumento musicale complementare. Abbiamo studiato una ricca selezione di modelli che variano e integrano le classiche tipologie di bacchette perché, che siano usate per batteria o per percussioni, le intendiamo come prolungamenti delle mani di chi suona e per noi ognuno deve poter trovare quella più adatta a sé, al proprio modo di suonare, ai propri strumenti, al proprio genere musicale. Ogni bacchetta è disegnata con l’obiettivo di ottenere massima linearità e uniformità fra impugnatura, corpo, collo e punta. Nel farlo abbiamo soddisfatto l’importante necessità di ogni batterista di avere bacchette durevoli e resistenti con la scelta di ingrandire di qualche decimo di mm rispetto agli standard le punte di ogni modello. Le bacchette artigianali Drum Art si avvalgono di alcuni passaggi meccanizzati, ottimizzati di volta in volta, in piena coerenza con la concezione sartoriale del prodotto. Uno speciale tornio, costruito in Italia appositamente per la nostra azienda, effettua la levigazione della bacchetta durante il processo di tornitura. I legnami utilizzati per la costruzione delle bacchette sono di Hickory e Acero Americano, entrambi stagionati e di prima scelta. Il legno però è un materiale naturale e le sue caratteristiche oscillano entro un range di possibilità. Per questo a partire dal listello grezzo, ogni futura bacchetta attraversa durante il processo produttivo 5 passaggi selettivi che ne determinano le qualità. È un capitolo indispensabile perché è di assoluta importanza poter accoppiare le bacchette in modo armonico. Vediamo in breve i 5 passaggi selettivi: 1. Il legno pre-lavorato viene diviso per peso. 2. Dopo la tornitura si verifica la perfetta integrità del legno e l’assenza di incurvature mediante il processo di rotolamento di ogni bacchetta. 3. Successivamente le bacchette vengono sottoposte al test di idoneità del pitch, prima di passare alla lucidatura e stampa. 4. Dopo la lavorazione le bacchette vengono nuovamente pesate e divise in fasce di peso che differiscono di 2 gr una dall’altra. 5. Infine le bacchette della stessa fascia vengono accoppiate per suono e confezionate con l’astuccio in cartone. Siamo soddisfatti della nostra tecnologia innovativa, frutto di ricerche e conoscenze acquisite in un ventennio di lavoro con i batteristi di tutto il mondo, ma soprattutto della passione che mettiamo in questo progetto. Soddisfatti, ma da buoni artigiani sappiamo che tutto è perfettibile, per questo il nostro intento è migliorare all’infinito.
Le nostre bacchette sono fatte in legno stagionato e di prima qualità. Usiamo l’essenza di Hickory, la più usata per la costruzione di bacchette per batteria, per le sue caratteristiche di densità, durezza e resistenza, e di Acero Americano, molto apprezzato per la sua morbidezza e leggerezza.
Esiste in commercio una vastissima varietà di bacchette e scegliere non è un’impresa semplice. La bacchetta è per noi uno strumento complementare al tamburo e lo intendiamo come un prolungamento della mano del musicista. Per questo deve calzare a pennello e per poter scegliere occorre toccare con mano e provare sullo strumento. In generale la classificazione alfanumerica inquadra la tipologia di bacchetta, poi restano da valutare peso, lunghezza, materiale, linea del collo e punta. In estrema sintesi una bacchetta lunga ha un maggior raggio di battuta e quindi sprigiona maggior potenza e può essere impugnata a più altezze, una bacchetta corta è più agile e maneggevole e ha un rimbalzo più veloce; una punta pronunciata avrà un ping più deciso sui piatti e un rimbalzo più controllato, una punta più piccola più morbido e un rimbalzo più veloce; anche il collo infine incide sul bilanciamento, rimbalzo e volume del rimshot.
Torna in alto